ARLECCHINO, ALLE ORIGINI DI UN MITO

Laboratorio di costruzione della maschera in cuoio

 

Si racconta che in tempi remoti Herla re dei Bretoni strinse un accordo con il re dei pigmei, accordo che lo legò a sua insaputa per sempre a vagare nel mondo dell’aldilà. Sono molte le leggende che raccontano dell’apparizione di un corteo di anime morte guidato da un terribile demone. Questo stesso demone lo ritroveremo a capo dei diavoli della porta dell’inferno con il nome di Hellequin in Francia o Alichino in Italia durante le sacre rappresentazioni. A metà del ‘500 il demone si fa attore ed inizia una lunga e fortunata esistenza dando vita alla maschera di Arlecchino.

È riscoprendo le matrici originali seicentesche che si vuole investigare nuovi percorsi creativi, lontani dall’immagine stereotipata sedimentata nel tempo.

Infatti, se è vero che il grande mascheraio Amleto Sartori riscoprì la maschera di Arlecchino e ne rielaborò la tecnica esecutiva, è altrettanto vero che il modello che ne è derivato ha sostituito nell’immaginario comune la forza primigenia delle prime maschere del ‘500 e ‘600.

 

L’obiettivo del laboratorio è quello di riscoprire l’antica tecnica della maschera in cuoio attraverso la lavorazione di questo materiale su ricostruzioni di matrici originali del ‘500 e ‘600.

Articolazione del lavoro

Il laboratorio sarà diviso in due parti, una parte teorica e una parte pratica.

 

I PARTE

  • Breve introduzione teorica: la maschera di Arlecchino nella storia

  • Il docente porterà vari esempi di maschere in cuoio per capirne l’evoluzione.

 

II PARTE

  • Preparazione del cuoio

  • Battitura

  • Rifinitura ed asciugatura

  • Stesura di materiali idrorepellenti

  • Patinatura (applicazione del colore e delle varie patine per l’effetto

  • finale che si vuole dare)

Per informazioni sulle nostre proposte formative e per costruire dei percorsi formativi su richiesta contattare:  infozaches@gmail.com

©2014 ZACHES TEATRO

  • w-facebook
  • Twitter Clean
  • w-googleplus
  • Instagram Zaches Teatro
  • Wix Facebook page

Associazione Culturale Teatrale Zaches Teatro - Via dell'Arrigo, 14 - 50018 Scandicci (FI)   - infozaches@gmail.com